Centro Diurno

Il progetto del centro diurno è rivolto a ragazzi e adolescenti dagli 11 ai 18 anni con problemi di disadattamento a rischio di devianza e marginalità sociale. L’accoglienza in una struttura semiresidenziale permette un intervento educativo flessibile e adattabile alle necessità del ragazzo, senza comportare uno sradicamento dal contesto familiare e dal tessuto sociale di provenienza. L’azione educativa mira al potenziamento delle abilità individuali, relazionali, sociali, scolastiche e professionali in vista del progressivo reinserimento nella vita sociale.

Dal momento che il disagio si manifesta spesso con comportamenti antisociali, il ragazzo è inserito in attività pratiche, intellettuali e ricreative di gruppo che favoriscono il potenziamento delle abilità relazionali e la costruzione di legami positivi. Anche il legame con la famiglia viene rafforzato, attivando, se necessario, percorsi di sostegno psicoterapeutico familiare. Si offre inoltre un supporto alla scolarizzazione e all’inserimento professionale, per garantire l’acquisizione di una formazione di base e delle competenze necessarie per entrare nel mondo del lavoro.

Per ogni ragazzo si elabora un Progetto Educativo Personale che delinea gli obiettivi da perseguire e le strategie educative da adottare. Il ragazzo è costantemente monitorato dall’equipe educativa multidisciplinare e richiamato all’impegno e al rispetto delle regole. Il ragazzo è affidato in particolare a un educatore di riferimento che lo segue più da vicino anche con colloqui educativi settimanali. La presenza di numerosi educatori e volontari costituisce per il ragazzo un’occasione per incontrare modelli buoni di vita e relazionarsi con persone dotate di competenze e sensibilità diverse.

Lego

Go to top