Adolescenti: comunità e diurno

Logo Adolescenti comunità e diurno

La dedizione dei salesiani ai giovani, soprattutto ai più poveri, si realizza a La Viarte nell’opera educativa rivolta ai ragazzi con disagio. La comunità residenziale e il centro diurno prendono in carico minori dagli 11 ai 18 anni (preadolescenti e adolescenti) con problematiche multiple di disadattamento e a rischio di devianza ed emarginazione sociale. La comunità alloggio prende in carico neomaggiorenni con problematiche analoghe.

I PERCORSI EDUCATIVI

Le forme di intervento educativo sono:

  • residenziali: comunità educativa assistenziale per i minori e comunità alloggio per i neomaggiorenni;
  • centro diurno: per minori.

L’inserimento di un ragazzo in uno di questi percorsi educativi è stabilito nel Progetto Educativo Personale, dove si delineano gli obiettivi e le strategie educative per potenziare le abilità individuali, relazionali e sociali e permettere così il reinserimento nella società.

I ragazzi sono affidati a un’equipe multidisciplinare formata da educa-tori, pedagogisti, psicologi e uno psichiatra; ogni ragazzo è seguito più da vicino da un educatore di riferimento.

TEORIA E PRASSI EDUCATIVA

Le pratiche educative adottate a La Viarte sono il frutto di indagini sulle condizioni dei giovani nel territorio e di una continua riflessione pedagogica condotta dai ricercatori, esperti di varie discipline, che costituiscono l’Area Progettazione e Ricerca (Centro Studi). Le scelte educative si ispirano al sistema preventivo di don Bosco, che prevede la presenza costante dell’educatore tra i ragazzi e il dialogo educativo.

L’esperienza educativa e la riflessione pedagogica sono messe a disposizione degli educatori sociali del territorio attraverso il corso permanente di alta formazione denominato Scuola Educatori.

Go to top